Speed date

La community agro-zootecnica si incontra

Un anno di

Slider

Le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona sono un evento che dura tutto l’anno, con appuntamenti dedicati alla formazione e all’informazione destinate alle filiere agro-zootecniche, i cui protagonisti parteciperanno ad un percorso di confronto e aggregazione che avrà nelle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona il suo momento conclusivo.

Le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona sono il risultato dell’attività costante della community agro-zootecnica: CremonaFiere, le aziende espositrici, i professionisti del settore, gli allevatori, le principali realtà associative e scientifiche.

E’ in questo modo, coinvolgendo il settore, che CremonaFiere sviluppa durante il corso dell’anno occasioni di incontro e confronto. In un contesto competitivo come l’attuale, infatti conoscere in tempo reale metodi e strumenti in grado di generare risparmi ed efficienza diventa il fattore determinante per tutelare la redditività dell’azienda.

VUOI ESSERCI ANCHE TU?

Richiedi tutte le informazioni per partecipare

Un ciclo di incontri su temi agricoli e zootecnici di particolare attualità all’insegna di competenze scientifiche, tecniche ed economiche. Tra i temi trattati: produzione del latte, maiscoltura, suinicoltura, energie rinnovabili da fonte agricola, gestione delle acque.

La riconversione a biometano: prospettive economiche e tecniche per l'agricoltura

Martedì 10 Luglio 2019, ore 16:30
Centro Congressi di CremonaFiere

Il biometano può offrire un futuro di sostenibilità economica agli impianti di biogas esistenti, al termine del periodo incentivato, a condizione che si possa convertire l’alimentazione da una dieta basata su biomasse coltivate, ad una centrata su sottoprodotti e scarti agricoli, condizione necessaria per ottenere la qualifica di biometano avanzato.
Diversi sono gli elementi che incidono nella scelta dell’impianto: le matrici utilizzate, le tecnologie di upgrading e la commercializzazione del prodotto finito sono aspetti fondamentali per un corretto business planning.
Durante il seminario verrà offerta una prospettiva sul biometano in agricoltura, anche alla luce del crescente interesse del mondo dei carburanti per il biometano.

Performance, competenze e attori di un territorio d'eccellenza sull'agroalimentare

Giovedì 28 Marzo 2019, ore 15:00
Centro Congressi di CremonaFiere

L’evento, scaturito dai lavori del Tavolo delle competenze territoriali, sarà l’occasione per condividere ed analizzare ruoli, suggerimenti e aspettative dei protagonisti della filiera agroalimentare.
Verrà altresì presentato il rapporto sulle performance del sistema agroalimentare cremonese elaborato dal Cersi – Centro di Ricerca per lo Sviluppo Imprenditoriale (Università Cattolica S.C.) che ha visto il lavoro dei rappresentanti delle Università e dei centri di ricerca interessati del territorio.

Acqua: prepariamo la campagna irrigua 2019

Venerdì 1 Marzo 2019, ore 10:30
Centro Congressi di CremonaFiere

Il settimo ed ultimo incontro del ciclo Agri-cUltura.Cr.Ue sarà dedicato ad un tema estremamente attuale e trasversale a tutti i comparti produttivi: l’acqua ad uso irriguo. Il notevole aumento dei fruitori e delle richieste di risorse idriche, insieme alla crescente attenzione nei confronti delle stesse, ha determinato un marcato aumento della competizione per l’uso delle acque, comportando sempre maggiori difficoltà per gli agricoltori in termini di disponibilità delle risorse nel periodo irriguo.

Agroenergie, oltre il biogas: attese e prospettive del settore

Venerdì 22 Febbraio 2019, ore 15:00
Centro Congressi di CremonaFiere

In Lombardia, il settore delle agroenergie ha conosciuto un notevole sviluppo nel corso degli ultimi dieci anni, soprattutto in tema di biogas e fotovoltaico. Le nuove condizioni incentivanti portano però a chiedersi come sostenere gli investimenti già effettuati e se intraprenderne di nuovi. Spazio, poi, anche ad un aggiornamento in materia di biometano, argomento chiave per il futuro degli impianti esistenti quasi alla fine del loro ciclo.

Il convegno,  parte del ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue organizzati da Libera Associazione Agricoltori Cremonesi e CremonaFiere, è organizzato in collaborazione con Confagricoltura e Consorzio Italiano Biogas.

Maiscoltura nazionale, un bene da valorizzare

Mercoledì 20 Febbraio 2019, ore 15:00
Centro Congressi di CremonaFiere

La maiscoltura, una delle principali attività agricole del cremonese, che alimenta le filiere zootecniche alle base di grandi produzioni qualitative, soffre da anni di una grave crisi di carattere economico che ne ha comportato una forte diminuzione in termini di superficie coltivate e quindi di disponibilità di prodotto. Il risultato è clamoroso: in soli dieci anni si è passati dall’autosufficienza a dover importare quasi il 50% del fabbisogno maidicolo. Il convegno, che si inserisce nel ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue promosso da Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere, porrà l’attenzione sulle maggiori problematiche del settore, sul controllo sanitario della produzione maidicola e sulla produzione di silomais di qualità.

Suinicoltura, le sfide del 2019: nitrati, benessere animale e sanità degli allevamenti

Venerdì 15 Febbraio 2019, ore 15:00
Centro Congressi di CremonaFiere

La suinicoltura sta attraversando un momento di difficoltà legato sia ad aspetti economici, sia ad aspetti normativi. In particolare, durante il convegno, si parlerà di benessere animale, problemi di carattere sanitario, antibiotico resistenza e presentazione del piano sanitario regionale. Uno spazio importante verrà inoltre dedicato alla gestione dei nitrati e quindi dei liquami.

Il convegno si inserisce nel ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue organizzati dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere.

PAC: verso la riforma post 2020, a che punto siamo?

Giovedì 7 Febbraio 2019, ore 10:30
Centro Congressi di CremonaFiere

La PAC, Politica Agricola Comunitaria, prevede integrazioni al reddito agricolo in cambio di linee ed indirizzi operativi che vengono forniti agli agricoltori europei. Tali integrazioni si rivelano da un lato sempre più esigue in relazione agli impegni richiesti al mondo agricolo, dall’altro sempre più indispensabili per il bilancio aziendale.

A partire dal prossimo anno, salvo proroghe, si entrerà in un nuovo periodo di programmazione economico-finanziaria con nuove regole che individueranno i nuovi indirizzi di programmazione agricola a cui saranno collegati rinnovati criteri di sostegno alle imprese.

Il convegno si inserisce nel ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue organizzati dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere.

Latte: il 2019 l'anno della svolta?

Mercoledì 30 Gennaio 2019 - ore 20.30
Centro Congressi di CremonaFiere

Da fine 2018 alle prime settimane del nuovo anno il comparto del latte vede prezzi in crescita sul mercato internazionale.Tuttavia, il recente accordo con Italatte ancora non viene applicato a tutti gli acquirenti e il settore indica margini di miglioramento nella redditività della tabella della qualità del prodotto.

Il convegno si inserisce nel ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue organizzati dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere.

Pomodoro da industria, i conti tornano?

Mercoledì 23 Gennaio 2019 - ore 15
Sala Guarneri del Gesù – Centro Congressi di CremonaFiere

Il quadro degli ultimi anni del pomodoro da industria mostra motivi di preoccupazione per gli agricoltori. Nell’avvio della nuova campagna del pomodoro da industria, emerge la scarsa redditività registrata nel  2018 che rischia di preludere ad una importante riduzione delle superfici dedicate.
Fondamentale quindi l’assunzione di nuove strategie di filiera a tutela di uno dei più importanti comparti dell’agroalimentare italiano: a livello nazionale, sono stati 61mila gli ettari destinati alla coltura, 4,6 milioni le tonnellate di pomodoro trasformato. In tutta Europa, il 50% del pomodoro si lavora in Italia; e il 14% della produzione mondiale di pomodoro si fa in Italia.

Il convegno si inserisce nel ciclo di incontri dal titolo AgricUltura.Cr.Ue organizzati dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere

Il Futuro degli impianti di biogas: dal biometano alla flessibilità elettrica

Giovedì 12 Luglio 2018 – ore 16:30
Centro Congressi – CremonaFiere

L’incontro esaminerà le prospettive degli impianti di biogas nel medio periodo, con la scadenza dell’attuale sistema di incentivazione e la necessità di competere sul mercato con l’utilizzo di tutti i punti di forza di queste tecnologie per migliorare la sostenibilità economica delle energie rinnovabili nel loro complesso.
Nel convegno saranno prese in esame le soluzioni e le pratiche più innovative che potranno in futuro contribuire al migloramento competitivo della filiera biogas/biometano

Laboratorio | Gestione e valorizzazione dei big data nella filiera agroalimentare

Giovedì 21 giugno 2018 - dalle ore 10.00 alle 17.00
CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale di Cremona , Via Dell’Innovazione Digitale, 3 Cremona

Nell’economia dell’informazione, i dati sono il nuovo petrolio. Se opportunamente raccolti, gestiti e utilizzati, i dati possono generare notevole valore per i diversi attori della filiera.
Non fa eccezione a questo scenario la filiera agroalimentare: dal campo alla tavola, una grande mole di dati viene continuamente generata da tutti gli attori che operano lungo la filiera.

Innovazione, Collaborazione e Circolarità: i tre ingredienti per la sostenibilità del sistema agroalimentare

Martedì 19 giugno 2018 - dalle 09:30 alle 13:00
Aula Magna Carassa e Dadda, edificio BL.28, via Lambruschini 4, campus Bovisa, Milano

L’Osservatorio Food Sustainability ha indagato le pratiche innovative orientate alla sostenibilità e in particolare i nuovi modelli di business che fanno leva sulle nuove tecnologie e sulle collaborazioni per trasformare lo spreco di cibo in valore condiviso per la filiera e la società.

Energie rinnovabili da fonte agricola presente e futuro

Giovedì 8 Marzo 2018 – ore 16:00
Sala Guarneri del Gesù – CremonaFiere

Un confronto aperto sui temi legati alle energie rinnovabili e alle necessità di miglioramento dei rendimenti degli impianti realizzati negli scorsi anni dalle aziende agro-zootecniche in particolare. Oggi occorre costruire uno scenario di sviluppo sostenibile dal punto di vista sia ambientale sia economico.

Il convegno sarà l’occasione per fare il punto della situazione in cui sostenibilità agricola, ambiente e sostenibilità economica devono essere le chiavi di lettura del settore delle energie rinnovabili da fonte agricola.

Dove va la suinicoltura italiana?

Martedì 6 Marzo 2018 – ore 16:00
Sala Guarneri del Gesù – CremonaFiere

Il tema dell’incontro e l’attenzione andrà in particolare sugli aspetti strategici e la necessità di definizione precisa degli obiettivi e delle azioni da mettere in campo. Dopo un 2017 positivo, il nuovo anno è iniziato con segnali leggermente in ribasso: si parlerà di come attuare un rilancio efficace del settore, di nuove strategie di aggregazione e valorizzazione dell’offerta, e dei fattori di competitività della filiera.

Maiscoltura oggi: i mercati, la Pac e gli aspetti sanitari. Come orientarsi?

Mercoledì 28 febbraio 2018 – ore 17:00
Sala Guarneri del Gesù – CremonaFiere

Nelle regioni padane si concentra circa il 90% delle superfici coltivate a mais, elemento fondamentale per l’alimentazione del patrimonio zootecnico; e si realizza il 70% del valore complessivo delle produzioni zootecniche alimentari di origine bovina, suina e avicola.

PAC, aspetti sanitari e i mercati saranno i principali temi del convegno, questi sono infatti oggi fra gli aspetti più importanti per le aziende del settore.

Il sistema lattiero caseario italiano: quale futuro?

21 febbraio 2018 - 16:00
Sala Guarneri del Gesù - CremonaFiere

Il lattiero-caseario italiano ha il suo baricentro a Cremona, territorio di massima rappresentatività per produzione di latte con la più vasta community di professionisti dell’intera filiera. E qui se ne tracciano le linee strategiche di sviluppo. E’ in questo contesto che si affronteranno i temi più caldi del settore della produzione del latte.