Tavola Rotonda | Formazione e redditività: una relazione perfetta – Il ruolo della formazione nell’agroalimentare: eccellenze attuali e potenzialità

DOVE: Area Forum,  Pad.2
QUANDO: 23 Ottobre | 10:00
ORGANIZZAZIONE: CremonaFiere

I differenti attori della formazione italiana nel settore agroalimentare (formazione tecnica e di management pubblica e privata, università e centri di ricerca) condividono, insieme alle aziende, la forza del modello produttivo italiano, che si basa sul profondo know how e sulle alte professionalità a disposizione del mercato, ma nel contempo individua la potenzialità nel fare squadra per fornire figure tecniche e scientifiche all’altezza delle richieste dei mercati sempre in evoluzione.
Le prospettive occupazionali sul mercato italiano nell’agroalimentare e l’ormai indispensabile supporto della formazione all’export manifatturiero agrozootecnico e alimentare rendono la formazione un irrinunciabile booster per la competitività del comparto e diventano anche l’asset strategico per l’esportazione di un modello produttivo eccellente come quello italiano.
Le Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona contribuiscono fattivamente a iniziare un percorso di networking a medio termine promuovendo la relazione tra la community degli operatori agroalimentari e l’offerta formativa.

Intervengono:

  • Andrea Alquati, Direttore Scuola Casearia di Pandino
  • Eros Pastori,  TACK & TMI, Learning&Development – Gi.Group
  • Domenico Ferrari, FD Store /Accademia Italiana del Latte
  • Filippo Lodola, Rota Guido srl
  • Benedetta Mayer, Vicepresidente Giovani Imprenditori Federalimentare
  • Lorenzo Morelli, Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali polo di Cremona. Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Francesco Ogliari, PVI Formazione
  • Paolo Peretti, Centro di Formazione e Ricerca Merlo srl
  • Alberto Tamburini, Università di Milano, Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali, Produzione, Territorio, Agroenergia

 

Moderatore: Lello Naso, giornalista, Il Sole 24 Ore