IPF – International Poultry Forum | Nuovi strumenti per il miglioramento qualitativo delle produzioni avicole

DOVE: Sala Zelioli Lanzini
QUANDO: 23 Ottobre | 10:00
ORGANIZZAZIONE: CremonaFiere

La qualità delle produzioni avicole in Italia ha permesso all’avicoltura italiana di far fronte negli anni alla concorrenza di paesi europei ed extraeuropei, che producono a costi nettamente più bassi. Per questo motivo, i livelli di autoapprovvigionamento del settore avicolo sono significativi: in Italia infatti viene prodotto il 103,6% delle carni di pollo consumate nel nostro paese, addirittura il 121,3% delle carni di tacchino, a conferma di un settore produttivo completamente autosufficiente. (Fonte UNA – 2017).

Anche nella produzione di uova da consumo la percentuale di autoapprovvigionamento si avvicina al 97%.

La percezione del consumatore sulla qualità dei prodotti dell’avicoltura italiana è quindi in genere favorevole e tale opinione si rafforza ulteriormente in seguito all’avvento del Piano Nazionale di Riduzione dell’Uso di Antibiotici ed alla commercializzazione di prodotti sotto il marchio “Allevati senza l’utilizzo di antibiotici”. Il raggiungimento di questi obiettivi richiede da parte della filiera avicola un notevole sforzo per prevenire i problemi sanitari, con investimenti per migliorare la biosicurezza degli allevamenti, i trattamenti alternativi nel mangime e nell’acqua da bere, i piani vaccinali, i programmi di disinfezione ed in generale, il benessere e la salute degli animali allevati.

E’ sempre più necessario quindi, avere a disposizione strumenti che consentano, a tutti i livelli della filiera produttiva, di valutare con maggior precisione il risultato delle azioni preventive messe in atto con lo scopo di migliorare la qualità dei prodotti.

Con queste premesse, la VII edizione dell’International Poultry Forum si propone di approfondire gli aspetti che hanno maggiore importanza per il raggiungimento dell’obiettivo di allevare animali sani, prevenendo le malattie e curandole, solo quando necessario e in maniera appropriata, per contrastare l’insorgenza di fenomeni di resistenza nei batteri e proteggere il consumatore da rischi di tossinfezioni.

Un argomento che suscita grande interesse ed è oggetto di un sempre maggior numero di ricerche è la salute e l’equilibrio intestinale, che si può ottenere attraverso uno studio più approfondito delle sue funzioni, della sua struttura e, soprattutto, del suo contenuto o microbiota. E’ stato dimostrato che l’equilibrio dell’apparato intestinale, che si evidenzia valutando la presenza di specie benefiche nel suo microbiota e la varietà delle stesse, ha importanza fondamentale per il benessere, la crescita e la salute dei soggetti allevati.

Nel corso del Convegno sarà presentata una rassegna delle recenti ricerche su questo aspetto e saranno mostrate nuove tecniche di indagine per la valutazione del microbiota intestinale.

I programmi di pulizia e disinfezione sono sempre stati un pilastro che ha permesso lo sviluppo dell’avicoltura moderna. Ora devono essere ulteriormente perfezionati con l’utilizzo di nuovi prodotti e di nuove tecniche applicative, per eradicare dalla filiera produttiva la presenza degli agenti patogeni responsabili di tossinfezioni alimentari, come richiesto dai Piani Nazionali di Controllo. Anche questo aspetto sarà approfondito nella VII edizione dell’International Poultry Forum.

Infine, sarà presentata una rassegna delle più recenti innovazioni nei diversi settori della filiera produttiva, introdotte con lo scopo di ottenere un maggior controllo sui punti critici della produzione a tutti i livelli (allevamento, incubatoio, mangimificio) e che possono essere considerate nuovi strumenti per il miglioramento qualitativo delle produzioni avicole

Programma

  • Introduzione
    Rassegna sui temi presentati al Convegno IHSIG – Salute intestinale dei polli – Roma
    Alessandro Scolari, Vallerana Srl
  • La presenza di salmonelle e campylobacter negli allevamenti avicoli: nuove tecniche di pulizia e disinfezione
    Zeno Bernardi, United Srl
  • La metagenomica in avicoltura: modalità di esecuzione delle prove in campo e risultati ottenuti
    Pedro Gonzalez, Microomics
  • Rassegna sui temi trattati al Convegno Europeo Aviagen di Amsterdam – La gestione dei polli da carne
    Claudio Ambrogio, Aviagen