Convegno| Uomo ed animali – un’unica salute. La sfida di AISA per l’utilizzo responsabile del farmaco veterinario

DOVE: Sala Guarneri del Gesù
QUANDO: 25 Ottobre | 9:30
ORGANIZZAZIONE: AISA Associazione nazionale imprese salute animale

Si parla spesso di farmaci e se ne parla oltremodo quando si trattano argomenti come l’antibiotico resistenza. Ma cosa vuole dire “uso responsabile del farmaco”? Perché la relazione uomo/animale entra in gioco anche in questo ambito? Non si sta parlando di quanto sia importante nella nostra vita la loro compagnia. In questo caso ci interessa la salute ed il benessere dell’animale che alleviamo per produrre carne, latte o uova. Cosa significa avere a cuore la loro salute? Quale è l’implicazione per la salute dell’uomo nell’allevare un animale sano?

Sicuramente non è più tollerabile, come non lo è mai stato, un uso sconsiderato del farmaco in ambito veterinario. Oggi diventa fondamentale attuare tutti i mezzi di prevenzione possibili che portino ad un uso responsabile dell’antibiotico. Alla salute dell’uomo fa bene un animale sano e quindi curato quando ne ha bisogno. Ricordiamoci che la scoperta degli antibiotici così come degli antiparassitari ha permesso di migliorare la salute degli animali di allevamento, rendendo accessibili le proteine animali (nobili) a tutte le classi sociali. Oggigiorno è imprescindibile ridurre gli interventi terapeutici allo stretto necessario ed è questo l’impegno delle aziende che si occupano di salute animale, in termini di ricerca in alternative ma anche di formazione ed informazione.

Intervengono:

  • Silvio Borrello Direttore DGSAF Ministero della Salute – in attesa di conferma
  • Nicola Bertinelli Presidente Consorzio Parmigiano Reggiano
  • Franca Braga Altroconsumo
  • Daniele Gallo Presidente Sivar
  • Antonio Vitali Direzione Generale Sanità Unità Organizzativa Veterinaria
  • Arianna Bolla Presidente AISA, Associazione nazionale imprese salute animale

Modera: Donatello Sandroni