Convegno | IPF – International Poultry forum L’avicoltura italiana va incontro alle richieste dei consumatori: la nascita di nuove sinergie

DOVE: Solo streaming. Per assistere, clicca qui
QUANDO: 3 Dicembre 2020 | 14:30
ORGANIZZAZIONE:  CremonaFiere

Da sempre l’avicoltura italiana ha operato avendo come primo obiettivo la produzione di prodotti di qualità elevata, in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori italiani. Questo le ha permesso di essere da sempre completamente autosufficiente dal punto di vista produttivo, in un mercato globale aperto, a fianco di paesi europei ed extraeuropei che hanno costi di produzione nettamente inferiori.

In quest’ottica, l’impegno più importante degli ultimi anni è rappresentato dalla riduzione dell’uso degli antibiotici, che nei polli nel 2019 è stata dell’87%, se paragonata ai dati del 2011 (nei tacchini del 74%). Questi risultati si raggiungono con continui miglioramenti sull’igiene delle produzioni e sulla prevenzione delle malattie, che si può ottenere aumentando l’efficacia di piani vaccinali e utilizzando prodotti naturali benefici nella dieta.

Si comprende quindi l’importanza di un contributo fattivo da parte di tutti gli attori della filiera produttiva, a partire dai fornitori di materie prime, dagli allevatori, dalle Ditte integrate, per arrivare alle catene della Grande Distribuzione. I relatori partecipanti a questo Convegno descriveranno in dettaglio le motivazioni, le attività ed i risultati ottenuti con la nascita di queste nuove sinergie.

PROGRAMMA

  • Gli obiettivi delle produzioni avicole italiane alla luce delle richieste dei consumatori
    Romano Marabelli, World Organisation for Animal Health (OIE) – Parigi
  • I miglioramenti sulla prevenzione e igiene necessari per ridurre l’uso di antibiotici. Esperienze in una azienda avicola integrata italiana.
    Ferdinando Battistoni, Amadori | Scarica qui la presentazione
  • La qualità delle carni avicole: il punto di vista della Grande Distribuzione come anello di collegamento tra il consumatore e il mondo della produzione.
    Renata Pascarelli, Direttore Qualità Coop Italia
  • Riduzione dell’uso di antibiotici: il controllo della salute intestinale con prodotti fitoterapici e la verifica dei risultati con tecnica metagenomica.
    Loris Alborali, IZSLER – Brescia/Alessandro Scolari, LT Natural Group/Pedro Gonzalez, Microomics
    Scarica qui presentazione 1
    Scarica qui presentazione 2