Scambio di esperienze tecniche e know how

Cremona Agrinnovation Summit

Slider

INNOVARE PER CRESCERE

L’innovazione e lo sviluppo di prodotto sono un aspetto imprescindibile anche dell’attività delle piccole medie imprese, un elemento di competitività strategico. Si tratta di un fattore sempre più presente nel comparto agroalimentare dove la produzione di qualità e la sostenibilità economica e ambientale passano attraverso un’innovazione attenta a proporre soluzioni concrete in termini di efficienza, qualità e tracciabilità contribuendo in modo determinante allo sviluppo del modello produttivo italiano e alla valorizzazione del Made in Italy.

La centralità di questa trasformazione è confermata inoltre da importanti ricerche internazionali che individuano nello smart farming la principale opportunità di business a livello mondiale per i prossimi anni (Dati DNV GL).

+ 900%

aree coltivate smart farming entro 2021

+100.000.000 €

da riduzione di spreco nella filiera lattiero casearia
con Agricoltura 4.0.

Attualmente quasi un terzo delle aziende agricole italiane non prevede di affrontare la digitalizzazione (dati ricerca Cisco): si tratta di un dato critico che può incidere significativamente sulla redditività dell’intero comparto agroalimentare, un pericoloso ritardo nell’adozione di scelte che si annunciano come punto di svolta epocale nella storia dell’agricoltura mondiale.

Si pone così l’esigenza di creare a livello nazionale ed internazionale un’articolata azione di promozione dei temi correlati all’innovazione agro-zootecnica e della creazione del necessario network tra le diverse componenti della filiera.

CREMONA AGRINNOVATION SUMMIT ALLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA

La condivisione di idee e progetti per un’applicazione concreta rappresenta il mainstream delle Fiere zootecniche Internazionali di Cremona che individua nella Fiera il momento di confronto di un processo di valorizzazione della filiera agro-zootecnica italiana: il modello ideale per effettuare lo sharing ideas, principale motore dell’economia moderna, arrivando ad un concetto di innovazione i cui risultati possano essere replicati su larga scala a beneficio di tutta la filiera.

Inoltre l’ampio grado di internazionalizzazione della manifestazione garantisce un’apertura completa alle indicazioni provenienti dai risultati di prestigiosi centri e aziende a livello mondiale.

In questo contesto, la stretta integrazione tra veterinaria, zootecnia, nutrizione, agricoltura, agrotech e foodtech, diventa una straordinaria opportunità per avere:

  • un collegamento diretto con la comunità scientifica internazionale
  • una visione di scenario completa e di alto profilo
  • un’indicazione di soluzioni concrete per l’impostazione del proprio business

VUOI PARTECIPARE AL CREMONA AGRINNOVATION SUMMIT?

Richiedi tutte le informazioni

per VISITARE

Contattaci per ricevere la tua soluzione

per ESPORRE

A CREMONA AGRINNOVATION SUMMIT SI PARLA DI…

Le tematiche riguardano sia i cluster in cui sono suddivisi i contenuti della Manifestazione sia gli ambiti all’interno dei quali sono state individuate le soluzioni da parte dei centri di innovazione e sviluppo pubblici e privati, italiani e esteri.

I principali cluster sono:

0zootecnia precisione0

Zootecnia di precisione

tractor

Agricoltura digitale

produzione biologica

Produzioni biologiche

0nutrizione0

Nutrizione

circular economy

Economia circolare e sostenibilità ambientale

milk

Tecnologia del latte

pig

Filiera della produzione suinicola

bioenergie

Bioenergie

0benessere0

Benessere e longevità animale

Tra gli esempi di strumenti e attività:

Traceability-Icon

Tracciabilità e Blockchain

devices

Devices

business

Nuovi modelli di business
 

0daabase0

Open data, Big data

Internet of things0

Internet of Things (IoT)

0smart farming0

Smart Farming

CONDIVIDONO GLI OBIETTIVI…

La struttura di Cremona Agrinnovation Summit è aperta e inclusiva. Per garantire completezza e una corretta rappresentazione dei differenti approcci operativi alla innovazione in ambito agro-zootecnico, CremonaFiere ha iniziato già nel 2017 un attività di coinvolgimento sulle finalità del progetto verso:

  • AITA – Associazione Italiana di Tecnologia Alimentare
  • CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) – Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura
  • Osservatorio Smart Agrifood – Politecnico di Milano – Laboratorio RISE Università di Brescia
  • Wageningen University & Research (Olanda)

CREMONA AGRINNOVATION SUMMIT SI RIVOLGE A….

Gli incontri tra le varie componenti della filiera saranno orientati a garantire la migliore qualità di approfondimento da parte del pubblico professionale composto sia da allevatori, agricoltori e tecnici sia da un target più allargato come ad es. Aziende produttrici di tecnologia e soluzioni in ambito agro-zootecnico, Centri R&D pubblici e privati, Società di Venture Capital, Start-up, Enti di formazione in agricoltura.