SAVE THE DATE: DAL 2 AL 4 DICEMBRE 2021

Il 2020 ha cambiato il mondo. Sono cambiate le abitudini, gli equilibri, il valore del quotidiano. Sebbene il settore zootecnico non si sia mai fermato per garantire il sostentamento della popolazione italiana, anche questo comparto è stato smosso nelle fondamenta.

Riteniamo che la sfida del 2021 sia creare e comprendere insieme il cambiamento necessario al superamento della profonda crisi economica, produttiva ed emotiva causata dal Coronavirus.

Perciò CremonaFiere vuole iniziare questa nuova fase storica con un grande cambiamento a partire dalle date, venendo incontro alle esigenze stagionali degli allevatori e delle aziende, spostando la programmazione dell’evento da fine ottobre al 2 – 4 dicembre. 

Le modalità di partecipazione comprenderanno sia la componente digitale, necessaria per i visitatori e compratori dall’estero che non potranno ancora intervenire fisicamente, sia la componente in presenza, con soluzioni adatte alle nuove necessità di ottimizzazione e flessibilità delle aziende.

L’altra grande vera novità è che il quartiere fieristico di CremonaFiere ha aperto una finestra sul mondo tutto l’anno: il progetto HEI. Grazie ad importanti collaborazioni con professionisti del settore degli eventi ibridi, abbiamo trasformato gli spazi della fiera in un luogo in cui poter ospitare la tua azienda in sicurezza per meeting, conferenze ed eventi, con una cabina di regia a tua disposizione per poter veicolare il tuo messaggio come e quando vuoi, durante le fiere ma anche nel resto dell’anno.

CremonaFiere ha accettato la sfida del cambiamento, per poter garantire un servizio di visibilità, comunicazione, internazionalizzazione ed informazione alle eccellenze del nostro Paese, con la certezza che anche quest’anno #LAZOOTECNIANONSIFERMA.