Agevolazioni da 70 milioni per l’insediamento di giovani in agricoltura

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato l’avviso di bando per l’insediamento di giovani in agricoltura. L’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare – ISMEA intende incentivare sull’intero territorio nazionale l’insediamento di giovani in agricoltura. A tal fine, in attuazione del regime di aiuto denominato “Agevolazioni per l’insediamento di giovani in agricoltura”, ha reso disponibile un bando per sostenere le operazioni fondiarie riservate ai giovani che si insediano per la prima volta in aziende agricole in qualità di capo azienda, mediante l’erogazione di un contributo in conto interessi.

Il bando è articolato in due lotti in base alla localizzazione geografica delle operazioni fondiarie. Il Lotto 1 comprende le Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, Lazio, Marche, Toscana e Umbria. La dotazione destinata a finanziare le operazioni del Lotto 1 è pari a euro 35.000.000. Il Lotto 2 comprende le Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La dotazione destinata a finanziare le operazioni del Lotto 2 è pari a euro 35.000.000.

Il contributo in conto interessi viene erogato nella misura massima attualizzata di 70.000 euro, erogabile per il 60% alla conclusione del periodo di preammortamento e dunque all’avvio dell’ammortamento dell’operazione e per il 40% all’esito della corretta attuazione del piano aziendale allegato alla domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione potranno essere presentate mediante lo sportello telematico a partire dalle ore 12 del 12 aprile 2019 fino alle ore 12 del 27 maggio 2019. Tutte le informazioni utili per partecipare e il testo completo del bando con relativi chiarimenti sono disponibili sul sito di Ismea.