AgricUltura.Cr.Ue: focus sulle elevate competenze dell’agro-zootecnia moderna

L’agro-zootecnia moderna si basa su una grande ricerca scientifica ed è uno dei settori economici in cui è maggiormente diffusa e visibile l’innovazione tecnologica.

L’agro-alimentare italiano è oggi un brand dal forte valore aggiunto, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, tanto da rappresentare la seconda voce dell’export nazionale: lo scorso anno ha raggiunto i 45 miliardi di euro di valore dell’export e l’obiettivo dei 50 miliardi non è lontano. In diminuzione il numero di imprese agricole attive sul mercato, che devono però continuamente adeguarsi alle nuove richieste dei consumatori prestando attenzione sì alla qualità, ma anche a: territorio, ambiente, certificazioni, benessere animale, diversità biologica e chimica. Il tutto con una competizione internazionale sempre più spinta e con attacchi mediatici spesso privi di fondamento volti a favorire prodotti concorrenti o alternativi.

Fondamentale, dunque, contrastare la cattiva informazione e promuovere il costante approfondimento delle scienze agro-zootecniche e di tutte le discipline che ne stanno alla base.

In questo contesto si inserisce l’iniziativa AgricUltura.Cr.Ue organizzata da Libera Associazione Agricoltori Cremonesi in collaborazione con CremonaFiere per promuovere le elevate competenze dell’agro-zootecnia moderna. Il ciclo di incontri si svolgerà nei mesi di gennaio e febbraio presso il centro congressi di CremonaFiere e avrà come focus tematico la redditività delle imprese agricole.

Il primo appuntamento dal titolo Pomodoro da industria, i conti tornano? è in programma per mercoledì 23 gennaio alle ore 15.

Tra gli altri appuntamenti:

  • Latte: il 2019 l’anno della svolta?
    Mercoledì 30 gennaio, ore 10.30 CremonaFiere

  • Pac, verso la riforma post 2020, a che punto siamo?
    Giovedì 7 febbraio, ore 10.30 CremonaFiere

  • Maiscoltura nazionale, un bene da valorizzare
    Mercoledì 20 febbraio, ore 15 CremonaFiere

Seguiranno, inoltre:

  • Suini, l’applicazione delle norme sul benessere animale

  • Acqua, prepariamo la campagna irrigua 2019