Spaer torna alle Zootecniche con Travaglio, Riposizionatore e Rimorchio

“Sono circa 20 anni che vi prendiamo parte e crediamo che sia una fiera molto rappresentativa e importante punto di riferimento in tutta Italia”. A parlare è Claudio Spagnoli,  legale rappresentante di Spaer, marchio che quest’anno lancerà nuovi prodotti che presenterà alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona 2018.

“Lanceremo un nuovo modello di Travaglio (macchinari per la mascalcia dei bovini che produciamo) – anticipa Spagnoli – e una nuova applicazione  su un altro macchinario dedicato all’ambiente stalla, denominato Riposizionatore, che si rivela utile per riposizionare il mangime a portata dei bovini e pulisce la corsia di alimentazione. Inoltre, sfrutteremo l’occasione per presentare anche un rimorchio innovativo per l’Italia  da utilizzare per il trasporto dei travagli idraulici”.

Oltre alle novità, Spaer punterà comunque sull’intera gamma di Travagli, che spaziano dai modelli manuali (più semplici) ai modelli elettrici per passare poi a quelli più complessi, vale a dire gli idraulici.

“Crediamo assolutamente che prender parte alle Fiere Zooteniche Internazionali di Cremona  – spiega ancora Spagnoli – rappresenti un importante valore aggiunto nell’attività commerciale della nostra azienda. Ogni anno riusciamo sia direttamente allo stand, che in un momento successivo, grazie ai contatti acquisiti sul posto, a chiudere diversi contratti di vendita”.