Ventilatori e motori Ebm-papst per la prima volta alle Fiere Zooteniche

Ebm-papst, leader mondiale nella produzione di ventilatori e motori, con sede in Germania e 57 filiali in tutto il mondo, espone per la prima volta alle Fiere Zootecniche di Cremona.

«L’azienda, con core business nei settori del condizionamento e della refrigerazione industriale, – dice Alessandro Masotto, amministratore Unico Ebm-papst srl – ha deciso di partecipare alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona perché desidera farsi conoscere nel settore agricolo e zootecnico per diversificare i mercati di sbocco, mostrando anche quanto in campo zootecnico siano importanti i vantaggi della tecnologia EC (a commutazione elettronica e con inverter integrato) che non significa soltanto risparmio energetico, ma anche lunga durata di vita. Ciò si traduce nel concreto in un notevole miglioramento della qualità della vita e del benessere animale oltre che nell’aumento della produttività. Siamo infatti consolidati e molto conosciuti nei settori del condizionamento e della refrigerazione industriale, oltre che nel settore del riscaldamento a gas e biomassa, mentre poco conosciuti nel settore agrario e zootecnico, pur avendo a disposizione prodotti idonei per la ventilazione in questo tipo di applicazioni».

«Siamo presenti in Italia dal lontano 1978. Nel corso degli anni, il potenziamento della struttura tecnica-commerciale ha dato e continua ad offrire ai nostri clienti un servizio sempre migliore – conclude Alessandro Masotto – Nella progettazione delle vostre macchine, la scelta dei componenti da utilizzare è una delle fasi determinanti per la buona riuscita del progetto. La nostra missione è aiutare i nostri clienti a fare la scelta migliore, individuando il prodotto che più si addice alla loro applicazione e supportandoli durante la fase di sviluppo».