Fanin: «Saremo alle Fiere Zootecniche di Cremona per essere rilevanti»

«Cremona è per noi l’unica fiera di rilevanza sul settore vacche da latte». A dirlo è Matteo Brunello, che con la sua Fanin tornerà anche quaest’anno alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona, dal 24 al 27 ottobre 2018.

In Fanin confluisce in una sola azienda l’esperienza maturata dando vita a una realtà che oggi costituisce una delle più importanti imprese nel panorama nazionale per produzione e commercializzazione di alimenti e servizi zootecnici.

Serietà e impegno, capacità e lungimiranza hanno portato a un rinnovamento dell’azienda, con investimenti nelle tecnologie e nel capitale umano, portando miglioramenti continui e offrendo prestazioni d’avanguardia. «Perché la qualità dei nostri mangimi determina la nostra salute e il nostro benessere».

«Quest’anno – anticipa Brunello – presenteremo presenteremo gli unifeed  specifici per le varie fasi della lattazione e prodotti compattati. I nostri prodotti di punta nostri sono quelli da agricoltura biologica. Essere presenti alle Fiere Zootecniche Internazionali offre molto valore aggiunto: farsi vedere è molto importante».