Europa propone innalzamento aiuti di Stato

Novità sul fronte degli aiuti che gli Stati membri dell’Unione Europea possono elargire alle aziende senza notifica preventiva.

Una nota diramata dalla commissione europea fa infatti riferimento agli aiuti proponendo da 15.000 a 25.000 euro, nei prossimi tre anni, il massimale di aiuti elargibile.

La risposta fa seguito alla richiesta degli stessi stati membri di alzare il massimale di tali aiuti. I singoli settori agricoli non possono ricevere più del 50% del totale degli aiuti “de minimis” nazionali: tale regola è stata introdotta per evitare distorisioni di mercato.

La Commissione ha anche lanciato la proposta di usare un registro centrale per il monitoraggio degli aiuti. È aperta una consultazione pubblica destinata a protrarsi fino al 16 aprile 2018.